Menu

Parere del CSPI sull’attivazione di nuovi percorsi sperimentali

Nell'adunanza plenaria svoltasi ieri, 30 agosto, in modalità telematica nel rispetto delle misure governative concernenti l'emergenza sanitaria, il Consiglio Superiore della Pubblica Istruzione (CSPI) ha espresso, con voto unanime, il parere sullo schema di decreto del Ministro dell'Istruzione recante "Autorizzazione all’attivazione del percorso sperimentale integrato Conduzione di apparati e impianti marittimi (CAIM)/Conduzione di apparati e impianti elettronici di bordo (CAIE), nell’ambito dei percorsi di istruzione tecnica, indirizzo Trasporti e logistica, articolazione Conduzione del mezzo".

Il CSPI, nell’esprimere il proprio parere favorevole:

  • apprezza l’aspetto innovativo e altamente qualificante del nuovo percorso sperimentale che avrà come esito l’acquisizione delle competenze previste per la figura di “allievo ufficiale elettrotecnico”, figura molto richiesta dal mondo del lavoro;
  • segnala l'inadeguatezza della tempistica sia per quanto riguarda l'attivazione e l'organizzazione della sperimentazione per l'a.s. 2021/22 sia per la richiesta di parere;
  • auspica che tali sperimentazioni innovative siano portate all’attenzione delle istituzioni scolastiche e dell’utenza prima dello scadere della data delle iscrizioni, con l’attivazione di adeguate misure di informazione e sensibilizzazione rispetto alle opportunità formative e lavorative offerte;
  • sottolinea per quanto riguarda la procedura per l’attivazione dei percorsi sperimentali per l’a.s. 2021/22, la necessità di indicare una tempistica più precisa e adeguata all’emanazione dell’avviso pubblico da parte della competente direzione generale del Ministero al fine di acquisire tempestivamente le adesioni delle istituzioni scolastiche interessate;
  • chiede di porre attenzione alle eventuali criticità in relazione all'utilizzo dell'organico dell'autonomia destinato ad altre finalità.

 

Ultime Notizie

IRC - part-time

31-08-2021

Cento Edgar Morin

07-07-2021

Info for bonus Review William Hill here.