Menu

Assunzioni e depennamenti, nota di precisazione alle istruzioni operative

 

Con la nota 24335 dell’11.8.2020, a firma del nuovo Direttore Generale del Personale, Filippo Serra, si forniscono chiarimenti circa l'applicazione dell'art.399 del Testo Unico come modificato dal D.L.126/2019; a partire dalle nomine in ruolo dell'anno scolastico 2020/2021, infatti, l'assunzione a tempo indeterminato all'esito positivo del periodo di formazione e prova comporta il depennamento da tutte le graduatorie utili sia per il ruolo che per le supplenze, fatta eccezione per le graduatorie di merito dei concorsi ordinari per titoli ed esami. La nota precisa che il depennamento opera anche nei confronti degli assunti in ruolo con clausola risolutiva in quanto presenti in GaE con riserva.
Quanti si trovano in quella situazione sono ora giustamente preoccupati di evitare una possibile cancellazione dalle GM 2018 e stanno valutando se accettare o meno l'assunzione con clausola risolutiva.
A chi avesse intenzione di rinunciare alla nomina in tal modo proposta, si consiglia di accedere comunque alla procedura informatizzata, rinunciando espressamente alla proposta di individuazione per la nomina in ruolo. Infatti, coloro che non esprimessero alcuna volontà rispetto alla procedura che li riguarda, sarebbero nominati d'ufficio.
Lo stesso vale per il personale già di ruolo che rientra in un turno di convocazione per assunzione in altro ruolo e non abbia intenzione di accettare.

 

 

Allegati:

m_pi.24335.11-08-2020.pdf

Ultime Notizie

Nota su PAI e PIA

27-08-2020

Proroghe ATA

09-06-2020

Tesseramento 2020

18-05-2020

Info for bonus Review William Hill here.