Menu
WhatsApp Image 2020 10 21 at 17.03.54

Anno di formazione e prova dei docenti neoassunti

informativa ai sindacati.

Uscita intanto la nota per i DSGA

Si è tenuta giovedì 17 settembre l'informativa riguardante l'anno di formazione e prova del personale docente neo assunto in ruolo. In premessa, l'Amministrazione ha informato di aver proceduto all'emanazione della nota 28419 con la quale sono disciplinate le attività di formazione per il personale neo assunto nel profilo professionale di DSGA.
Il Piano prevede:

  • incontri di formazione (12 ore)
  • laboratori formativi on line (8 ore)
  • la redazione di un elaborato finale (3 ore)

per un totale di 23 ore.
Nel ribadire l'importanza della formazione come supporto all'esercizio di tutte le professionalità operanti nel settore, la Cisl Scuola ha ancora una volta sottolineato come la partecipazione alle azioni formative in questione sia da intendersi facoltativa; le stesse, al pari dell’elaborato finale previsto al termine del percorso di formazione, non hanno peraltro incidenza sulla valutazione ai fini dello svolgimento e del superamento dell’anno di prova del personale neo assunto. La Cisl Scuola, prendendo atto del testo della circolare e rilevando come la stessa possa generare al riguardo dubbi interpretativi, ha sollecitato l'emanazione di una nota in cui gli aspetti prima evidenziati (volontarietà dell’accesso al percorso e non incidenza dell’elaborato ai fini valutativi) siano chiariti in modo inequivocabile.
Per quanto riguarda la formazione del personale docente neo assunto in ruolo, la circolare ricalca quella dello scorso anno ma con alcune sostanziali novità. In particolare, l'Amministrazione propone di attivare, oltre a quella prevista dal DM 850/2015, anche una formazione straordinaria (di circa 7 ore fruibile con video su piattaforma youtube) per affrontare temi legati alla didattica digitale integrata. Sono stati aggiornati i temi trattati nel corso dei laboratori formativi, mentre è stata eliminata la fase di visiting (a causa della situazione epidemiologica in corso).
Ferma restando l'importanza fondamentale che rivestono sia la formazione iniziale che quella in servizio, la CISL Scuola ha ritenuto di dover sottolineare come la struttura dell'anno di formazione del personale docente sia puntualmente definita dal DM 850/2015; ciò esclude che si possano inserire surrettiziamente ulteriori attività, aumentando di fatto il monte ore previsto dalla norma. Di conseguenza, con riferimento alla parte di formazione straordinaria sulla didattica digitale, dichiarandosi indisponibile ad accettare modifiche a quanto previsto dal citato DM 850, ha chiesto che la stessa sia indicata come facoltativa, ovvero inserita nei temi previsti per i laboratori formativi. In realtà, trattandosi di argomento che coinvolge l’intera comunità educante, ancor più opportuno sarebbe escluderlo dalla circolare e farne oggetto di un atto a sé stante, destinato a tutto il personale.
Per quanto riguarda il personale non tenuto all'anno di formazione, la CISL Scuola ritiene che debbano essere riportate esplicitamente tutte le casistiche già previste con la circolare del precedente anno scolastico.
Per ciò che riguarda le attività di tutoraggio, è stata richiamata la necessità di attivare tutte le misure necessarie alla piena osservanza delle disposizioni di contenimento del contagio.
L'Amministrazione, nel prendere nota delle richieste avanzate dai sindacati, si è detta intenzionata a pubblicare la circolare nel più breve tempo possibile.

 

Allegati:

m_pi.28419.17-09-2020.pdf

 

Ultime Notizie

Nota su PAI e PIA

27-08-2020

Proroghe ATA

09-06-2020

Tesseramento 2020

18-05-2020

Info for bonus Review William Hill here.