×

Errore

[OSYouTube] Alledia framework not found
Menu

APE SOCIALE E APE VOLONTARIA. IN ATTESA DEI DPCM

 

 

L’anticipo pensionistico (APE SOCIALE) e l'anticipo finanziario a garanzia pensionistica (APE VOLONTARIA), secondo la legge, dovevano trovare applicazione a partire il primo maggio, ma si registra un ritardo rispetto all'emanzione dei DPCM attuativi che avrebbero dovuto essere adottati entro la fine di marzo.

Il  testo del decreto per l'APE sociale è stato inviato il 19 aprile al Consiglio di Stato che ha espresso in data 28 aprile un parere con il quale ha articolato una serie di eccezioni a varie parti del decreto. Si attende inoltre il previsto parere della Corte dei Conti.

Per quanto riguarda invece, il decreto sull'APE volontaria e sui lavoratori precoci non ci sono ad oggi ancora notizie. La tardiva emanzione dei decreti comporta l'impossibilità per gli interessati di procedere con la presentazione delle domande. Probabilmente, considerata l'emanzione tardiva del decreto ben oltre i sessanta giorni dall'entrata in vigore della legge, il termine ultimo per la presentazione della domanda di accesso alla pensione agevolata prevista nel decreto al 30 giugno 2017, sarà differito di almeno 15 giorni.

Vi ricordiamo infine che, in data 8 maggio, con una lettera unitaria inviata alla ministra Fedeli i Segretari generali dei sindacati scuola hanno formalmente richiesto la riapertura dei tempi di accesso al pensionamento in una data successiva al 1° settembre 2017 per il personale che avrà fatto domanda per l'APE SOCIALE e per l'APE volontaria .

Seguiranno ulteriori approfondimenti.

 

 

Info for bonus Review William Hill here.