Menu

Aprire subito il confronto con i sindacati sul dossier PNRR per la scuola. Dichiarazione di Maddalena Gissi

Non passa giorno che non compaiano, sugli organi di informazione, indiscrezioni sui cambiamenti in cantiere per la scuola, e per il suo personale, nell’ambito delle azioni da mettere in campo per dare attuazione al PNRR. Mi chiedo chi e dove sta mettendo mano a proposte e progetti sui quali vi è assoluta mancanza di informazione e di coinvolgimento delle parti sociali.
Tutto ciò è ben lontano dall'impegno assunto in modo esplicito nel Patto per la Scuola al centro del Paese, di “innescare processi di innovazione partecipata” nell’ambito dei quali porre le condizioni perché sulle questioni affrontate si proceda attraverso la ricerca di “soluzioni condivise”. In particolare, il Patto individua il sistema delle relazioni sindacali come “snodo funzionale cruciale per lo sviluppo di nuovi modelli di organizzazione del lavoro”.
Nel suo discorso alle Camere, il Presidente della Repubblica ha oggi richiamato la politica ad affrontare con determinazione una fase di innovazioni decisive per il futuro del Paese, rispetto alla quale anche le parti sociali sono chiamate ad assumersi la loro parte di responsabilità. Per quanto ci riguarda noi siamo pronti da subito a confrontarci, chiediamo che sul dossier PNRR sul sistema di istruzione si apra immediatamente una fase di dialogo, che non può più attendere, con le organizzazioni sindacali firmatarie del Patto. Su questioni come il reclutamento e il trattamento economico del personale (tanto per citare due temi ricorrenti sui mezzi di informazione) occorre tenere fede agli impegni sottoscritti e promuovere la più ampia condivisione.

Roma, 3 febbraio 2022

 

Ultime Notizie

FAQ G.P.S. 2022

23-05-2022

VII ciclo TFA

21-12-2021

Info for bonus Review William Hill here.